Stadio Comunale Riva IV

Un progetto per la città
ed i suoi cittadini

01

IL PROGETTO

SLIDE_AGE

LA PROPOSTA

Vista_Chiasso_da_Vacallo

I VANTAGGI

SA e Associazione:
2 capisaldi della stessa famiglia

La SA, nata nel 2005 per rispondere alle richieste della Swiss Football League che ha reso obbligatoria la costituzione delle Società Anonime per i club professionistici, gestisce la Prima Squadra che partecipa al campionato di Challenge League.

L’Associazione, ovverosia il fratello maggiore, si occupa della formazione e della crescita dei giovani del territorio, dalla Scuola Calcio sino ai ragazzi di 18 anni.

Vanta circa 400 tesserati tra calciatori, allenatori e collaboratori ed è un punto di riferimento per la formazione giovanile del Mendrisiotto.

SA e Associazione condividono valori, tradizione e obiettivi e come due membri della stessa famiglia collaborano quotidianamente.

SA e Associazione: la struttura

Andrey Ukrainets

Soccer Future SA

F.C. Chiasso SA

Associazione F.C. Chiasso

Obiettivi comuni delle due Società

Divenire un centro aggregativo sportivo giovanile;

Sviluppare un percorso virtuoso di valorizzazione dei giovani;

Incrementare e fidelizzare il rapporto con il territorio;

Consolidare il rapporto con i Club del Mendrisiotto, non solo calcistici.

Aumentare e consolidare il rapporto con i partner istituzionali;

Creare un senso di appartenenza al Club;

Confermarsi nell’élite del calcio svizzero;

Raggiungere la solidità e l’autonomia finanziaria;

Creare una rete di sostegno ai progetti a favore dei ragazzi meno facoltosi per sostenerli nel loro percorso calcistico e scolastico;

Creare un Associazione di valorizzazione della storia del Club e dei suoi protagonisti;

Il Progetto: MOTIVI

  • Necessità di disporre sempre di terreni di gioco  migliori e più sicuri da infortuni.
  • Necessità di terreni di gioco con maggior manutenzione.
  • Mancanza di fondi comunali per migliorare i terreni di gioco.
  • Necessità di aumentare la funzionalità dei terreni di gioco per consentirne un uso migliore e a un maggior numero di bambini.
  • Necessità di un campo principale consono alle richieste della Swiss Football League.
STADIO1

Il progetto: FINALITÀ

  • Migliorare i terreni di gioco senza ulteriore esborso da parte del Comune;
  • Diventare un punto di aggregazione per i cittadini attraverso iniziative calcistiche (tornei giovanili, tornei aziendali, ecc.) e aggregative.
  • Diventare un punto di riferimento territoriale per il Mendrisiotto calcistico;
  • Diventare un punto di riferimento per attività di marketing sportivo (camp estivi, scuole calcio, stage, ecc) per realtà Cantonali ma pure Nazionali ed Estere attratte dalla serietà e competenza Svizzera;
  • Migliorare e rendere più attrattiva la realtà sportiva cittadina a 360°

Tutto questo è fattibile se i terreni di gioco sono curati e «di qualità», ma senza che ciò ricada sulle finanze pubbliche.

La Proposta

  • Assunzione diretta nella gestione del plesso sportivo Riva IV per la durata di 15 anni da parte delle due Società.
  • Assunzione diretta da parte della F.C. Chiasso del costo di un dipendente comunale per il 50% del suo costo annuale.
  • Assunzione diretta da parte della F.C. Chiasso del costo dell’abbigliamento, dei corsi di formazione e della medicina del lavoro per un dipendente comunale.
  • Assunzione diretta da parte della F.C. Chiasso del costo delle utenze idriche, termiche, energetiche e telefoniche necessarie al funzionamento del plesso sportivo.
  • Assunzione diretta da parte della F.C. Chiasso del costo di manutenzione ordinaria, programmata e straordinaria delle attrezzature di proprietà comunale attualmente in uso per la manutenzione del complesso sportivo Riva IV.
  • Assunzione diretta da parte della F.C. Chiasso del costo di acquisto di attrezzature e macchinari necessari alla manutenzione del complesso sportivo Riva IV allorquando i beni di proprietà comunale saranno obsoleti od esausti.
  • Assunzione diretta da parte della F.C. Chiasso del costo assicurativo per i rischi da conduzione del plesso sportivo Riva IV.
  • Contributo annuale a carico del Comune di Chiasso a favore del F.C. Chiasso di CHF 150.000,00 indicizzato all’inflazione.
  • Tutte le eventuali attività di miglioria alla struttura (ad esempio la realizzazione di campi in erba artificiale) saranno sempre concordate con il Comune e con i preposti uffici sia per tempistiche e modalità ed eseguiti solo se supportati dalle necessarie garanzie finanziarie.

Vantaggi per il Comune di Chiasso e i suoi cittadini

  • Rafforzamento del Settore Giovanile Calcistico locale con possibilità di divenire il punto di riferimento per la regione del Mendrisiotto.
  • Gestione unitaria del plesso sportivo Riva IV da parte di due Società del territorio che lavorano congiuntamente per il raggiungimento degli obiettivi indicati in premessa.
  • Mantenimento dell’uso della pista di atletica e delle altre parti complementari dell’impianto sportivo a disposizione delle altre Associazioni Sportive attualmente utilizzatrici del plesso sportivo, in concerto con FC Chiasso e l’amministrazione comunale.
  • Plafond annuo di 50 ore per l’utilizzo gratuito del plesso sportivo a favore dell’Amministrazione Comunale di Chiasso.
  • Per il Comune di Chiasso, riduzione nominale del deficit annuale relativo alla struttura, con possibilità di investire tale risparmio in altre necessità del Comune.
  • Ulteriori risparmi derivanti dai mancati investimenti per la sostituzione delle attrezzature e macchinari in corso di gestione poiché a carico del concessionario.

Domande Frequenti

  • Nulla, anzi tale operazione serve per consolidare il progetto sportivo a prescindere dalla categoria della Prima Squadra ma radicandolo con il territorio e i suoi abitanti facendo diventare questi ultimi fulcro dell’iniziativa;
  • Assolutamente no: saranno garantite nelle identiche modalità attuali l’utilizzo della struttura a privati cittadini cosi come alle Associazioni che già utilizzano il Riva IV
  • In primis una struttura più funzionale e quindi fruibile da più persone (sia bambini che amatori) divenendo punto di riferimento del territorio
  • La gestione torna al Municipio che potrà tornare a gestirlo direttamente o darlo in gestione all’Associazione
  • La SA ma tali investimenti verranno concordati nelle modalità e nelle tempistiche con il Comune e i preposti uffici, la priorità è fare investimenti solo se finanziariamente garantiti e senza che tali eventuali lavori di manutenzione influiscano sull’utilizzo ordinario della struttura
  • Avere una struttura che funzioni meglio, che sia centro di aggregazione senza che ciò incida sul bilancio comunale, anzi portando ad esso dei benefici

Con un mansionario molto chiaro definito con Ufficio Tecnico.

Per qualsiasi domanda o richiesta di informazioni non esitare a contattarci

Formulario